RESIDENZIALE

Residenziale

Residenziale


Industriale

Industriale


Commerciale

Commerciale


Illuminazione

Illuminazione


Impianto eolico

TECNOLOGIA ED IMPIANTI

Un impianto eolico o parco eolico è costituito in generale da uno o più aerogeneratori che trasformano l’energia cinetica del vento in energia elettrica, le tecniche costruttive possono essere differenti fra i vari produttori ma sostanzialmente un generatore eolico si compone di:

  • Rotore (o turbina eolica), costituito da una serie di pale, generalmente in fibre di vetro.
  • 
Navicella o gondola o genericamente struttura di alloggiamento, che contiene i sistemi di trasformazione.
  • Inverter per i sistemi Mini e Micro Eolico converte l’energia del rotore in tensione di rete 220V.
  • Sostegni e strutture costituiti dalla torre e dalle fondazioni con basamenti in cemento armato.

I sistemi di produzione compresi fra 1 e 20Kw, sono macchine eoliche di piccola taglia possono essere utilizzate per produrre elettricità per singole utenze o per gruppi di utenze, collegate alla rete elettrica in bassa tensione oppure isolati dalla rete elettrica, meglio conosciuti come MINI e MICRO EOLICO.

PRODUZIONE ENERGIA

Attualmente le modalità di incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti eolici, collegati alla rete elettrica, sono stabilite dal DM 6 luglio 2012.
Il DM 6 luglio 2012 disciplina, infatti, le modalità di incentivazione dell’energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, diverse da quella solare fotovoltaica, con potenza non inferiore a 1 kW.

INCENTIVI

Gli incentivi si applicano ai impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati, oggetto di intervento di potenziamento o di rifacimento che entrano in esercizio a partire dal 1°gennaio 2013, sono riconosciuti sulla produzione di energia elettrica netta immessa in rete dall’impianto.
L’energia elettrica autoconsumata non ha accesso agli incentivi.
In base alla potenza dell’impianto sono previsti due distinti meccanismi incentivanti:

  • una tariffa incentivante omnicomprensiva (To) per gli impianti di potenza fino a 1 MW, determinata dalla somma tra una tariffa incentivante base – il cui valore è individuato per ciascuna fonte, tipologia di impianto e classe di potenza nell’Allegato 1 del Decreto – e l’ammontare di eventuali premi (es. riduzione emissioni). L’energia immessa in rete dagli impianti che accedono alla tariffa onnicomprensiva risulta nella disponibilità del GSE e non del produttore.
  • un incentivo (I) per gli impianti di potenza superiore a 1 MW e per quelli di potenza fino a 1 MW che non optano per la tariffa omnicomprensiva, calcolato come differenza tra la tariffa incentivante base – a cui vanno sommati eventuali premi a cui ha diritto l’impianto – e il prezzo zonale orario dell’energia (riferito alla zona in cui è immessa in rete l’energia elettrica prodotta dall’impianto). L’energia prodotta dagli impianti che accedono all’incentivo (I) resta nella disponibilità del produttore.

benefici_eolico

BENEFICIARI

L’installazione di un sistema di produzione eolica può essere richiesta da privati ed aziende, persone fisiche, giuridiche, società di capitali, enti statali e dal Ministero della Difesa.

Grazie alla collaborazione con l’azienda veneta  Free Tree Linz Electric S.p.a con sede in Verona siamo in grado di supportare il cliente a 360°, i nostri tecnici si occuperanno di seguire il cliente nelle diverse fasi pre e post dell’ iter amministrativo e successivamente dell’ iter logistico e di preparazione del sistema eolico fino all’ installazione completa del prodotto.
In italia per disporre del proprio impianto eolico è necessario:

  • Eseguire una valutazione del posizionamento e del vento presente.
  • Richiedere permessi al Comune di riferimento (tramite una DIA).
  • Compilare i documenti con il GSE per il collegamento alla rete.
  • Installare la turbina.
  • Effettuare una manutenzione periodica.